Deambulatore ascellare

Deambulatore ascellare

Se le gambe non vi sono più di sostegno come un tempo, a causa di lunghi periodi di immobilizzazione, servirà un aiuto per cercare in qualche modo di rimettersi in piedi.

L’immobilità fa perdere massa muscolare e se avviene a seguito di gravi patologie o interventi chirurgici può portare anche alla formazione di piaghe sul corpo.

Quindi è importante cercare di rialzarsi dal letto il prima possibile.

Proprio per chi versa in queste condizioni fisiche piuttosto precarie, c’è il deambulatore ascellare, un prodotto medicale che di certo sarà utile per riuscire a riconquistare un po’ di autonomia.

Quali sono i migliori deambulatori ascellari?

Bestseller No. 1
DEAMBULATORE ROLLATOR ASCELLARE
  • PIEGHEVOLE
  • ASCELLARI REGOLABILI IN ALTEZZA
  • LARGHEZZA 53 CM PROFONDITA' 71 CM
Bestseller No. 2
Deambulatore smontabile in acciaio verniciato con...
  • Deambulatore smontabile con struttura realizzata in acciaio verniciato, quattro ruote...
  • Dotato di supporti ascellari imbottiti regolabili in altezza e larghezza per...
Bestseller No. 3
DEAMBULATORE ASCELLARE PER ANZIANI PIEGHEVOLE IN...
  • Deambulatore Sottoascellare Smontabile e Regolabile con sedile OMAGGIO
  • Sottoascellari Polipropilene - Puntali Gomma Antiscivolo
  • Base 56 x 75 Cm - Altezza Barra di appoggio 97,5

È una versione più complessa rispetto alle classiche versioni di deambulatore, infatti ha due prolunghe che vanno a posizionarsi sotto le ascelle dell’utilizzatore, andando così a dare un maggior supporto.

Infatti se con i modelli tradizionali il peso del corpo va a poggiare sulle mani, che si appoggiano al telaio del deambulatore, con la versione ascellare questo si va a distribuire sulla parte che va dall’ascella stessa fino alla fine del braccio.

Si tratta di deambulatori di uso professionale, che hanno un costo più elevato rispetto alla tipologia base, e che sono anche piuttosto ingombranti e poco pratici da trasportare.

 

Deambulatore ascellare pieghevole

MOPEDIA - Deambulatore ascellare pieghevole  Questa è la soluzione ideale per chi ha bisogno di un deambulatore ascellare, ma allo stesso tempo necessità di avere a disposizione un oggetto che non sia troppo ingombrante e soprattutto che si possa chiudere. La sua struttura è interamente realizzata in acciaio cromato e può essere richiusa su se stessa.

Le ruote, quattro in totale, sono piroettanti ed hanno una misura di 80 mm. Due delle ruote, le posteriori, sono fornite di freni. Sia il sedile che i supporti sotto ascellari, sono imbottiti. Questi ultimi possono essere regolati sia in altezza, che in larghezza e profondità, per adattarli a persone dal fisico diverso.

Come tutti i deambulatori con supporti ascellari, anche questo modello della Mopedia, ha delle misure non sono proprio ridottissime e che possono creare dei problemi di utilizzo se destinate ad ambienti piccoli. Dalla sua ha però il peso ridotto, che non obbliga chi lo utilizza a compiere sforzi eccessivi.

Nella parte centrale del deambulatore non è presente la seduta e questo potrebbe essere visto come un grave difetto, infatti questi deambulatori sono destinati a chi ha gravi problemi a reggersi in piedi con le proprie forze e potrebbe aver bisogno di riposarsi durante le sedute di fisioterapia, ma potete comprare il sedile imbottito come optional.

MOPEDIA - Deambulatore ascellare pieghevole
  • Regolabile in altezza: 113 - 150 cm (da terra al supporto ascellare)
  • Distanza tra i supporti ascellari regolabile (31 cm - 64,5 cm)
  • Altezza da terra al supporto anteriore: 97,5 cm

Deambulatore con appoggio antibrachiale a tavolo

MOPEDIA - Deambulatore con appoggio antibrachiale a tavoloQuesto modello di deambulatore è consigliato per persone che hanno grosse difficoltà di movimento, che non gli permettono l’utilizzo dei deambulatori tradizionali. La sua struttura, realizzata totalmente in acciaio cromato, è caratterizzata dalla presenza di un appoggio antibrachiale, nella sua parte superiore.

Questo supporto permette di appoggiare gli avambracci sulla struttura e spostare in questo modo il deambulatore stesso. Di frequente capita infatti che chi ha gravi problemi motori abbia anche poca forza nelle braccia e debba optare perciò di un diverso tipo di supporto medicale.

Il deambulatore si sposta per mezzo di quattro ruote, piroettanti, dalle dimensioni di 80 mm. Per fermare il mezzo si possono usare due freni. L’appoggio antibrachiale si presenta come un piano imbottito, con un incavo. Si può posizionare in diverse altezze. Da questo supporto si alzano delle maniglie, regolabili sia in inclinazione che in larghezza.

Non ha la seduta. L’unico svantaggio legato a questo prodotto sono però e sue dimensioni, non propriamente ridotte.

Ciò ne può rendere difficile il movimento all’interno di case piccole ed il trasporto in auto. È però un deambulatore del quale non può fare a meno chi ha seri problemi di movimento.

MOPEDIA - Deambulatore con appoggio antibrachiale...
  • Deambulatore indicato per sostenere persone con ridotte capacità di movimento e...

Deambulatore pieghevole ascellare regolabile in altezza

MOPEDIA - Deambulatore pieghevole ascellare regolabile in altezzaÈ il modello di deambulatore ascellare più completo che si possa trovare in commercio. Si tratta di un modello con supporto sotto ascellare, necessario a chi non ha nei polsi la forza necessaria a poter spingere un modello di deambulatore tradizionale.

Inoltre ha anche una struttura pieghevole, che ne rende facile il trasporto in auto e ci aiuta a posizionarlo in casa quando questo non sarà in utilizzo. La struttura del suo telaio è stata realizzata usando acciaio verniciato di colore blu e poggia su quattro ruote piroettanti della misura di 80 mm.

Due di queste sono corredate di freni, per permettere una migliore guida del mezzo. Oltre che dei sotto ascellari è fornito anche di due manopole, tutti imbottiti e dalla forma anatomica.

Questi possono essere regolati sia in altezza, che in larghezza e profondità. Un optional molto utile è la seduta imbottita, che permette all’utilizzatore di avere a disposizione un appoggio quando si sente troppo stanco, dove potersi anche sedere in caso di mancamenti improvvisi.

Controllate che le sue misure siano compatibili con il fisico dell’utilizzatore prima di comprare questo modello di deambulatore.

MOPEDIA - Deambulatore pieghevole ascellare...
  • Deambulatore pieghevole con sedile e appoggio ascellare, Deambulatore con stampelle...

Quando comprare un deambulatore ascellare?

Di solito quando si fa ricorso ad un deambulatore si tendono ad usare modelli pratici e semplici, ma purtroppo ci sono casi in cui questi non possono essere utilizzati e si deve fare ricorso a qualcosa di diverso e più completo.

Quando il paziente ha seri problemi di autonomia ed è difficile riuscire a sorreggerlo si fa ricorso ai deambulatori ascellari.

Sono utilizzati specialmente quando, oltre ai problemi agli arti inferiori, si hanno problemi anche all’altezza dei polsi a seguito di traumi, fratture o artrite, che li rendono poco stabili a supportare l’uso di un deambulatore tradizionale.

Per utilizzarlo è necessario che il paziente si trovi in posizione verticale, con le stampelle posizionate all’altezza delle ascelle e la seduta posta dietro la schiena.

Una volta sistemati sarà possibile fare dei piccoli passi, facendo scivolare in avanti le ruote del deambulatore. Quando se ne sentirà l’esigenza basterà sedersi sull’apposito supporto e riposarsi fino a che non sarete di nuovo pronti a camminare un po’.

Le sue dimensioni sono però piuttosto massicce e non ne fanno un oggetto che si possa usare agevolmente in ambienti troppo stretti. Anche il suo trasporto in auto è piuttosto difficoltoso.

Condividi

Nessun Commento

Aggiungi il tuo